L’ultimo album di Roger Waters, Amused to Death, risale al 1992.

Da allora il co-fondatore dei Pink Floyd è stato impegnato più che altro in tour in giro per il mondo, e per questo la notizia di un nuovo album a distanza di ormai 25 è di quelle che non possono passare inosservate.

Dopo aver già annunciato diverse date del nuovo tour, finalmente Roger si è deciso a condividere una sorta di teaser che lo vede impegnato in studio con il produttore Nigel Godrich:

yeah! [email protected]

Un video pubblicato da Roger Waters (@rogerwaters) in data:

Le sessioni di registrazione si sono svolte tra Londra e Los Angeles ed è stato descritto così da Waters in una recente intervista:

Part magic carpet ride, part political rant, part anguish.

12 canzoni che, nel complesso, parlano d’amore:

It’s pondering … the question of how do we take these moments of love – if we are granted any in our lives – and allow that love to shine on the rest of existence, on others.

In attesa di maggiori notizie e (possibilmente) nuova musica, vi ricordiamo perché ancora oggi vale la pena andarlo a vedere in concerto: