L’episodio è avvenuto nei pressi di Vicenza e ora si sposterà dal condominio al vicino Tribunale di Via Gallo.

Le fonti giornalistiche raccontano di un’anziana donna che, specialmente la mattina presto, si dilettava con le orazioni ed i pater noster trasmessi in radio-diffusione da Radio Maria. Purtroppo, a causa dei suoi problemi di udito, il volume veniva tenuto al massimo, tanto da infastidire il vicino di casa.

Colmo di rabbia e frastornato dai troppi kyrie eleison il 47enne ha dapprima minacciato la sig.ra con frasi del tipo “Ti do fuoco alla casa” e poi è passato alle vie di fatto aggredendo il figlio della stessa intervenuto per placare l’ira dell’infedele.

Fonte.