Secondo quanto riportato dai media statunitensi, alla MGM TV sta nascendo una nuova serie tv, messa nelle mani di Davey Holmes – già a lavoro sulla serie di Get Shorty.

Il titolo è ancora provvisorio ed attualmente è Fear & Loathing.

Soggetto: la biografia del giornalista Hunter S. Thompson, conosciuto ai più per aver dato vita ad una delle storie cinematografiche più strabilianti degli anni ’90.

via GIPHY

Quel Paura e Delirio a Las Vegas, magistralmente interpretato dalla coppia Depp – Del Toro entrambi interpreti dello stesso Thompson, la cui personalità viene sdoppiata nelle storie di Duke e Gonzo in una Las Vegas dalla saturazione portata al massimo estremo.

Thompson però è stato anche precursore di uno stile giornalistico a cui si associa il vezzeggiativo gonzo ed è proprio sui primi approcci a questo nuovo modo di interpretare la professione giornalistica che si dovrebbe fondare l’intera serie.

Come diceva Foster Wallace (Considera L’Aragosta – Il Figlio Grosso e Rosso) in riferimento al porno-gonzo:

i porno tradizionali simulano la sessualizzazione totale della vita reale (ossia creano un mondo alternativo in cui tutti, aspettano l’imbeccata per lanciarsi nella copula frenetica). I video Gonzo si spingono oltre, offrendo un’apparente sessualizzazione della vera vita reale, combinando veri filmati, con filmati da copione di seduzione e sesso esplicito.

La stessa operazione è stata compiuta da Thompson ed applicata al mondo del giornalismo. Un diverso racconto della verità, non più statico ed assolutamente veritiero, ma dinamico, focalizzato sulle conseguenze dei fatti, piuttosto che sui fatti oggettivamente raccontati e fotografati. Conseguenze spesso distorte dalla sua personale esperienza, infarcita di droghe sintetiche.

Da questa nuova visione del mondo sono nati i racconti e le indagini sugli elementi marginali e sulle figure borderline della società americana, che anche in Paura & Delirio a Las Vegas vengono in parte accennati.

via GIPHY

Il tutto concentrato verso un unico obiettivo: il traguardo del Sogno Americano, che la nuova serie – attualmente nelle prime fasi della lavorazione – cercherà di tagliare per prima.