Parliamo ancora di Stranger Things e dei suoi giovani protagonisti che stanno letteralmente sbancando ogni tavolo sul quale si siedono.

Come grandi maestri del gioco, si alternano qua e là in ospitate di vario genere e possiamo certamente dire che alcuni di loro hanno davvero l’attitude.

via GIPHY

Questa volta li abbiamo visti protagonisti indiscussi della speciale puntata di Lip Sync Battle condotto da LL Cool J e Chrissy Teigen. Un battle – game nato come spin off del Late Night with Jimmy Fallon dove le star del cinema, della tv o dello sport si mettono in ridicolo (anche se in alcuni casi l’effetto è devastante) reinterpretando canzoni, performance e coreografie di alcuni successi radiofonici. Una sorta di tale e quale show, ma meno patetico.

Ebbene i giovani protagonisti di Stranger Things, ad eccezione di Millie Bobby Brown ormai planata direttamente nel mondo dei videoclip ufficiali (vedi alla voce The xx) si sono esibiti nelle rivisitazioni di LL Cool J, Train, Maroon 5 e Weezer.

Godeteveli.

Primo – già solo per essersi beccato un brano del padrone di casa – Caleb McLaughlin con la coreografia di I’m Bad di LL Cool J.

Il povero Will (Noah Schnapp) che sembra ancora essere rimasto nel sottosopra con Moves Like Jagger dei Maroon 5:

Gaten Matarazzo nel goffo tentativo di trasformarsi in sexy cuore infranto con la rivisitazione dei Train con 50 Ways to Say Goodbye

E alla fine l’idolo delle folle, colui che ci sta facendo rimpiangere la pre-adolescenza: Finn Wolfhard con Buddy Holly dei Weezer.