cleanbandit_ratherbe
50
Clean Bandit
Rather Be
Una nomination ai Grammy Awards 2015 come ‘Best Dance Recording’ e il secondo posto nelle canzoni più ascoltate nel 2014 su Spotify vorranno pur dire qualcosa, no? Rather Be è il pezzo dance dell’anno, che vi piaccia o no, che vi abbia stufato o se ancora vi fa ballare. Violini, synth rubati ai videogame, ritornello catchy e tanta uk music degli ultimi anni sono la formula vincente di uno dei brani più cantati e ballati degli ultimi anni.
jungle_busyearnin
49
Jungle
Busy Earnin’
Terzo singolo estratto da Jungle, Busy Earnin è in definitiva vincente. Musica da aggregazione e ammiccamenti sulle note alte. Tu ci sei, io ci sono, e one, two, three: inizia la festa. Mettimi un basso French, ma rendilo ancora più facile. Mischiamelo con Mr Tembo e finiamo nella Ost di Fifa 15. Una giungla di fiati e pop/funk con l’immancabile finto break in tuta. Peccato che sul finale non arrivino i Daft Punk.
yakamoto-kotzuga---all-these-things-i-used-to-have
48
Yakamoto Kotzuga
All These Things I Used To Have
Un orgoglio tutto italiano: Giacomo Mazzucato in arte Yakamoto Kotzuga è una delle rivelazioni più piacevoli della scena elettronica italiana. Il giovanissimo e talentuoso producer veneziano è un vero e proprio maestro della campionatura e nel creare atmosfere più uniche che rare; All These Things That I Used to Have è il perfetto connubio tra una chitarra, una drum-machine ed il tocco di un abile producer. E noi siamo fierissimi di questo Made in Italy.
Metronomy---Im-Aquarius
47
Metronomy
I’m Aquarius
I Metronomy hanno la rara abilità del reinventarsi col sorriso senza campare di rendita. Il glam ha affinato la sensibilità della ricerca sonora del quartetto, che prima di salpare sulla terra ha trascorso del tempo nella navicella del video sci fi di I’m Acquarius, presentandosi con una dose esilarante di tastierine 60’s stilose, schiocchi di dita e shoop doop doop ah’s.
Sun-Kil-Moon-Carissa
46
Sun Kil Moon
Carissa
La morte ancora una volta accompagna questo splendido, straziante episodio di Benji; la morte di una trentacinquenne diventa motivo per Mark Kozelek di raccontare in prima persona le proprie peripezie (egocentrico direte voi? beh, certamente). Otto minuti in cui tutta la dolcezza, la profondità, la tragicità di Sun Kil Moon si esprimono tramite il semplice ausilio di sei corde ed una voce calda.
deptford-goth---relics
45
Deptford Goth
Relics
Daniel Woolhouse continua a mostrarci la sua profonda sensibilità. Relics è un viaggio sentimentale: la delicata malinconia del testo si fonde con una strumentazione semplice ma allo stesso tempo coinvolgente, creando un’atmosfera eterea in pieno stile Deptford Goth.
SOHN-Artifice
44
SOHN
Tremors
Title-track del suo debut album uscito quest’anno via 4AD, Tremors è per SOHN il degno biglietto da visita dell’intero album. Melodie morbide, una voce delicata, un ritmo incalzante, ed un testo che racconta di segreti, bugie e di una storia difficile, creano la perfetta atmosfera per arrivare dritti dritti al cuore.
Schoolboy-Q---Man-of-the-year
43
Schoolboy Q
Man Of The Year
Nel secondo singolo estratto da Oxymoron, Schoolboy Q ci illustra (sulla base di Cherry dei Chromatics) scene random della sua città, Los Angeles; mentre sul ritornello si autoproclama “uomo dell’anno” e ci mostra, sul video del brano in questione, di saper festeggiare alla grande.
luh-unites
42
LUH
Unites
I Wu Lyf ci avevano abbandonato così, di punto in bianco, nello stupore generale. A riascoltare T R I U M P H quasi si fatica a trattenere le lacrime. Ma state tranquilli, cari nostalgici, LUH (Ellery James Roberts) è tornato e con la sua Unites ci dimostra che il cuore dei Wu Lyf batte ancora. E guai se non fosse così.
thegiornalisti-promiscuita
41
Thegiornalisti
Promiscuità
I Thegiornalisti ci sono rimasti nel cuore per svariati motivi, uno dei quali è l’essere riusciti a sfornare canzoni che sono spaccati di vita, che hanno i fondamentali per essere hit da radio, che hanno una forza rara di questi tempi nella musica italiana. Promiscuità è la canzone che I Cani non riusciranno mai a scrivere, per fortuna nostra e loro.

1 2 3 4 5

Sei d'accordo? Dicci la tua!